Golfo de La Spezia: dal mare all'entroterra

Il Golfo de La Spezia, dal mare all'entroterra un susseguirsi di paesini arroccati su cime boscose, borghi medievali, castelli, pievi, santuari e mulini, tra boschi e corsi d'acqua incontaminati, vasti prati, crinali e percorsi che permettono di scoprire la zona.

Ma la provincia de La Spezia non è solo Cinque Terre, e sarebbe un peccato perdersi le altre ricchezze di questo territorio straordinario, a partire dal Golfo dei Poeti, la stretta insenatura che da Lerici arriva fino aPortovenere abbracciando, tra i due promontori, lo straordinario paesaggio che innamorò Shelley, Byron, Petrarca e Montale.

Infine, dopo avere omaggiato il mare e la costa, non dimentichiamo la bellezza e il forte carattere dell’entroterra spezzino. Il territorio che oggi viene chiamato Lunigiana, un tempo si identificava nella vallata del fiume La Magra e nei suoi affluenti. Situata tra la Toscana e la Liguria, di entrambe queste regioni presenta i caratteri più caratteristici del paesaggio sia naturale che umano. La valle di Magra e la val di Vara, chiuse tra l’appennino e le Alpi apuane presentano un susseguirsi di paesini arroccati su cime boscose, borghi medievali, castelli, pievi, santuari e mulini, tra boschi e corsi d'acqua incontaminati, vasti prati, crinali e percorsi che permettono di scoprire la zona. Questa è una terra antica, percorsa dai grandi tinerari medievali: Sigerico passò da queste parti nel 994 percorrendo la via Francigena, che in Val di Magra coincideva con il cammino per San Jacopo di Compostela e dalla quale si staccava la strada del Volto Santo che portava a Lucca. Molti dei borghi hanno la tipica struttura rotonda medievale, con le vie e le case raccolte intorno al centro del paese.

Meritano senz’altro una visita gli antichissimi borghi di Sarzana, Luni e Santo Stefano di Magra. La fascia fluviale del Magra e del Vara e il promontorio del Caprione sono oggi tutelati dal Parco Naturale Regionale Montemarcello-Magra. Il tratto fluviale ospita i "bozi", laghi artificiali ricavati dalle fosse lasciate da una vecchia fornace, che oggi sono diventati riserve preziose faunistiche.

#golfodelaspeziadalmareallentroterra #bedandbreakfast #cinqueterra #gliulividimontalbano #cercanti #cinqueterre

Featured Posts
Recent Posts